Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

La Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore è un evento patrocinato dall’UNESCO dal 1996 per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la tutela del copyright. Il 23 aprile è stato scelto perché è il giorno in cui sono morti nel 1616 tre scrittori considerati dei pilastri della cultura universale: Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garciloso de la Vega.

Il libro e la lettura rappresentano un mezzo di approfondimento e di conoscenza, sono strumento di informazione e di apprendimento culturale.

La lettura, che consiste anche in un piacere ineguagliabile per gli appassionati, ci consente di entrare in mondi, vite e tempi diversi e ci dà la possibilità di avvicinarci a esperienze e realtà lontane dalla nostra, accrescendo così la nostra conoscenza e la consapevolezza di quanto il mondo che ci circonda sia poliedrico.

Eventi, incontri online con gli autori e maratona letteraria: il programma

La letteratura non batte ciglio dinnanzi alle limitazioni agli spostamenti, e rimedia alla quarentena imposta dal Coronavirus con una serie di iniziative da seguire comodamente da casa per continuare a parlare di libri e letteratura. Cominciamo con Navigare tra i libri e le parole, l’evento lanciato dalla rivista Leggere:tutti. Giovedì 23 aprile 2020, in diretta straming per tutto il giorno, scrittori, attori, registi, musicisti, in un dialogo continuo dalle ore 10 alle 20 fra interventi, presentazioni di libri, musiche, performance teatrali attorno a tre parole chiave: CooperazioneSolidarietà e Gratitudine.

A disposizione degli utenti collegati, che potranno porre le loro domande via WhatsApp o via e-mail, un ricco parterre di autori in diretta via Skype sul canale YouTube di Leggere:tutti. Fra gli altri, parlano di letteratura Annarita Briganti, Valerio Calzolaio, Massimo Carlotto, Ascanio Celestini, Massimo Zamboni, Giorgio Zanchini, Voci nel Deserto, Melania Mazzucco, Telmo Pievani, David Riondino, Carlotta Rondana, Donald Sassoon.

Ad arricchire il programma in diretta da casa per la Giornata Mondiale del Libro 2020 anche la Fondazione De Sanctis, che in collaborazione con il Cepell – Centro per il libro e la lettura organizza la sua prima maratona letteraria in streaming dal titolo Capolavori della letteraturacon oltre 100 grandi protagonisti della cultura nazionale ed internazionale.

Alcuni ospiti della maratona sono: Corrado Augias, Serena Autieri, , Daria Bignardi, Gianrico Carofiglio, Donato Carrisi, Giuseppe Catozzella, Massimo Ceccherini, Monica Centanni, Paolo Cognetti, Carlo Cottarelli, Francesca d’Aloja, Gabriele Dadati, Philippe Daverio, Massimiliano Fuksas, Umberto Galimberti, Jhumpa Lahiri, Antonella Lattanzi, Gigi Lo Cascio, Elena Loewenthal.

Presenti a commentare i grandi classici della letteratura anche Laura Morante, Sergio Rubini, Claudio Santamaria, Matteo Strukul, Giorgio Van Straten, Sandro Veronesi, Massimo Zamboni.

Buona lettura a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: